Registri Akashici

La nostra società "evoluta" offre di tutto e per questo si può fare tutto...o meglio si vorrebbe fare tutto. La differenza è il COME la si fa. Avendo un'ampia e vasta esperienza nel mondo olistico mi permetto di affermare che è davvero un campo minato dove esplode il caos. Scuole di spiritualità che accolgono tutti e rilasciano diplomi come fossero bicchieri di acqua; iniziazioni sacre rilasciate a chiunque si presenti perdendo cosi la sacralità stessa; medium improvvisati che lucrano nel dolore altrui.. insomma alla fine si crea grande confusione e si danneggia la serietà di chi invece opera con amore e competenza. Ma con serenità, in cuor mio son convinta che il vero emerge sempre, senza lotte e senza inganni.

L'unica verità risiede nel cuore, la mente mente da sempre e alimenta il proprio ego. Il potere dell'ego spinge a voler capire a tutti i costi l'invisibile allontanandoci parecchio dal sentire, dalla propria verità. Nessuno può insegnarci questa verità. Ognuno ha una sua sensibilità, una propria missione e spesso non è per forza diventare un operatore olistico o come si dice adesso operatore spirituale. (La spiritualità E' un modo di essere, non si fa). Ho conosciuto molte persone scese in terra per portare avanti delle vere e proprie battaglie terrene, dai diritti umani a quelli animali, dalle divulgazioni scientifiche a quelle artistiche. A volte vedo che s'innesca più un attaccamento a voler fare, a voler capire... ma certe "cose" non si possono fare o capire. Semplicemente... SONO! Io credo più nello studio personale, in un cammino costante introspettivo umile e di consapevolezza che possa seguire la propria sensibilità senza dover essere inquadrata da altri. Possiamo immergere il nostro intelletto nei libri, frequentare conferenze, convegni, seminari, corsi per far crescere un nostro sapere o per Risvegliare un nostro sentire e magari portare alla luce un percorso interiore. Ma lo Spirito viaggia su altre frequenze. La vera scuola è e rimane la vita. Personalmente non condivido la scelta di alcuni "Maestri" nel dare iniziazioni a tutti coloro che si affacciano  al mondo Olistico senza conoscere i veri intenti e soprattutto gli stati emotivi. In questo modo, a parer mio, si alimenta solo tanta confusione e frustrazione interiore poichè ciò che si riceve non sempre soddisfa le aspettive iniziali-iniziatiche. Se scrivo ciò è perchè spesso mi è capitato di incontrare persone che hanno pagato Armonizzazioni o sintonizzazioni di vario genere e poi?? CREDERE DI RICEVERE UNA "TECNICA" IN 2 gg per risolvere i propri disagi interiori e magari spiccare il volo è una GRANDE ILLUSIONE che in molti casi scatena solo tanto caos interiore. La spiritualità, quella seria, non può essere un rifugio o una scorciatoia... abbiamo anche una personalità da affrontare. Però tutto serve nella vita, anche la spiritualità commerciale, magari grazie al caos iniziano le vere riflessioni che accendono lampadine interiori. 

Negli anni di ricerca nel settore olistico, circa 20, ho compreso che solo un percorso di crescita interiore, volto alla ricerca del proprio valore autentico può armonizzare il tanto ricercato equilibrio interiore e facilitare la connessione con il Sè Superiore. 

Il SACRO VALORE di mettersi nella posizione di aiutare qualcun altro va sentito da dentro, è un richiamo che avviene sottilmente e segue una propria missione, una vocazione con tanto di responsabilità etica al seguito. Non si può diventare operatori olistici con un semplice weekend, perchè ci ritroviamo senza far nulla e allora con semplicità e superficialità viene il nuovo lavoro nella relazione d'aiuto... non solo si disperde il valore ma anche la professionalità nel settore. 

Allora dopo tanti anni mi chiedo, oggi il valore sacro dov'è? 

Ho iniziato a sentire il mio valore sacro, più autentico, grazie a dei percorsi di crescita per espandere il mio Essere, accrescere il mio potenziale energetico (sappi che non si finisce mai) e solo dopo circa 10 anni di ricerca sono stata "chiamata" a lavorare per sostenere gli altri. Una notte in un sogno molto dettagliato che ricordo vivamente come fosse ieri vidi aprire delle porte nel cielo e conoscere una dimensione senza confini, senza tempo...l'Akasha. Forse perchè la mia anima era pronta ad un altro piccolo salto evolutivo. Forse perchè dopo anni mi sono allineata... forse perchè sono in costante crescita. Forse perchè è la mia dote naturale... chissà?! Non mi pongo più domande su cosa fare, ho smesso. Ho semplicemente iniziato a sentire la mia anima che tutto conosce per entare nell'Essere, nel creare.

Sin da piccola sono stata guidata a vedere oltre, a captare i segnali dell'invisibile e ho potuto sperimentare tanto il mio sentire. Per questo ho intrapreso da giovanissima un mio percorso di crescita, di ascolto, di riflessione (vedi la mia storia) e continuo in questo perchè non si smette mai di evolvere. Poi ad un certo punto della mia vita arriva la chiamata interna, ero pronta! E sono scesi dei Maestri Ascesi ad aiutarmi, a manifestare la potenzialità dell'Anima. Grazie a tale esperienza, Io oggi SENTO un valore SACRO verso ciò e manifesto sacralità verso l'Anima mia e di chi incontro. La vera iniziazione che rende veramente liberi spiritualmente non è ricevere un attestato o diploma in 1 o 2 gg ma bensì è INIZIARE A SENTIRE IL PROPRIO CUORE attraverso un percorso di vita consapevole nell'Essere, in tutte le sue sfumature. Sono giunta a questa consapevolezza proprio perchè ho partecipato a questo seminario di Iniziazione ai Registri Akashici, sono stata attenta alle "regole" da seguire, di apertura e chiusura registri, la preghiera sacra (di dubbie origini) etc... ci sono caduta anch'io in questa illusione bonaria e ingenua che mi ha aperto gli occhi! Tutto serve ed io sono sempre grata alle lezioni della vita. 

Per mia scelta etica ad oggi non rilascio iniziazioni, ma creo periodicamente incontri di gruppi mirati all'evoluzione interiore, alla crescita spirituale, come ad esempio il CIRCLELUX, il Soul Healing Laboratoy, AmaTe dedicato al Femminile, l'Angelo Interiore, etc...  per aiutare  e sostenere gruppi di persone ad entrare dentro se stessi, a sentire la propria Anima, a poter vibrare in una frequenza d'amore incondizionato che fluisce in me e facilita un ponte luminoso con delle energie luminose che fin da piccola mi accompagnano.

Il mio scopo è far sentire ad ognuno lo Spirito che E'... di unire il cielo e la terra, la materia e lo spirito, il sole e la luna... per vibrare nell'integrazione del tutto nel tutto che si E'. Qui è possibile sentire e ricevere la luce amorevole delle proprie energie elevate, delle proprie guide che nutrono l'Anima rigenerandola per vivere al meglio questa esistenza. Ciò che conta è l'INTEGRAZIONE nell'AMORE. Se non evolviamo in questo nel nostro quotidiano, nelle relazioni, nella famiglia etc ... Il resto son chiacchiere. Personalmente non credo esista un Maestro dei Registri Akashici, tra l'altro avendo approfondito molto bene questo argomento non risulta da nessuna parte questa Maestria. Nei tempi antichi l'Akasha viene nominata da diversi personaggi noti, per citarne alcuni: Steiner, Blavasky, Cayce, Bailey, Giveudan. Citano l'Akasha come un piano di Coscienza superiore (cielo-etere) che raccoglie tutto...un'energia che permea tutto e da qui prende il nome Registro Akashico. Ma nessuno si riscontra Maestro che inizia o vende agli altri tale maestria. Di questo non vi è alcuna traccia storica. (Se la trovate scrivetemi per favore).

Credo fortemente che ognuno può accedere al proprio Registro senza un Maestro/a, perche ognuno è Maestro di se stesso e scusate se sarò ripetitiva, ma solo un percorso di crescita personale/spirituale costante può aprire le porte all'Akasha che ricordo essere un elemento a disposizione di tutti. Non servono preghiere sacre o rituali particolari per accedervi...perchè non è separato da noi ma è parte di noi... quindi serve solo un equilibrio interiore, l'allineamento degli elementi, la centratura dell'Essere. 

Nel mio piccolo, aiuto tantissime persone ad entrare in contatto con la propria autenticità, con la propria emotività, con la propria anima, tramite percorsi mirati all'evoluzione del Sè superiore. La mia esperienza pluriennale nel campo Olistico mi permette di fluire libera senza tecniche, perchè sento la vibrazione di ogni persona, ed ognuna è differente con una frequenza che tra l'altro cambia continuamente. Per questo motivo per me è impossibile seguire impostazioni uguali per tutti! Ho potuto constatare nel tempo che le persone che seguo periodicamente con dei percorsi mirati, gradualmente affinano i canali percettivi extrasensoriali, fluendo in un'ascesa naturale verso lo Spirito, verso l'etere, verso l'Akasha... verso SE STESSI! Dunque senza preghiere, senza impostazioni divengono facilitatori di se stessi, nella connessione con il proprio flusso libero dell'Amore ritrovato e/o potenziato.  

Tutti siamo esseri luminosi e tutti possiamo sentire l'energia dentro e fuori di noi. Non serve un pezzo di carta per dimostrare di poter accedere al TUTTO, ma solo L'umiltà nel saper riconoscere la propria via comporta alla verità interiore che dimora nella propria anima e ci fa vibrare nel Tutto. Senza se e senza ma.

Con Amore

Lucilla

Contattami

Per appuntamenti ed informazioni compila tutti i campi del form che trovi di seguito.

Info

Lucilla Menici
E-mail: info@lucillamenici.it
Cell: +39 339 3272276